API e PSD2

Le API sono fondamentali per l’accesso ai conti (access to accounts - XS2A) definiti in ambito PSD2, sebbene la normativa non indichi nel dettaglio la tecnologia che le banche dovranno adottare per il colloquio con le Terze parti, lasciando libero spazio alle iniziative di mercato.


In ambito Europeo si sono concretizzate iniziative cooperative per la definizione di standard condivisi al fine di ottimizzare le energie e rendere efficienti gli investimenti del settore. La definizione di APIs condivise porterà infatti alla riduzione della frammentazione interna Europea e della complessità dell’accesso ai conti secondo la PSD2.

 
 
 

In Europa, tra le molteplici iniziative attive volte ad armonizzare il mercato dei pagamenti, ha particolare rilevanza il lavoro del Berlin Group, un'iniziativa che ha l'obiettivo di armonizzare e standardizzare le soluzioni pan-Europee per i pagamenti. Al gruppo partecipano banche, associazioni bancarie, Istituti di Pagamento e operatori del mercato interbancario in area SEPA. Il Berlin Group ha creato un gruppo ad hoc sulle API, cui prende parte anche il Consorzio CBI, con lo scopo principale di definire uno schema di comunicazione aperto nel dominio interbancario PSD2 compliant.

 
 
 

Per comprendere pienamente le potenzialità delle API, le banche devono riflettere in primis su quali dati possono essere condivisi con soggetti terzi

 
 
 
 
 
 
 

 powered by Consorzio CBI - R.E.A. N. 1205568 C.F. e n. Reg. Imp. di Roma 97249640588 - Partita IVA 08992631005