I Protagonisti

della PSD2

 
 

OBBLIGHI RELATIVI AI PISP ED AISP

 
 
 

PISP ed AISP devono ottenere l’autorizzazione ad operare in relazione ai servizi di pagamento presso l’Autorità competente (in Italia la Banca d’Italia), dimostrando di possedere i requisiti necessari

 
 
 
 

Entrambi devono dotarsi di un’assicurazione RC professionale, o altra analoga garanzia, a copertura delle responsabilità cui possono incorrere nello svolgimento della propria attività. I PISP devono inoltre avere un capitale sociale non inferiore ai 50.000 € (art. 7)

 
 
 
 

Entrambi devono essere iscritti nel registro pubblico istituito dallo Stato membro (presumibilmente, quindi, quello detenuto da Bankit) e nel registro dell’Autorità Bancaria Europea (ABE)

 
 
 
 
 
 
 

 powered by CBI S.c.p.a. - C.F. e n. Reg. Imp. di Roma 97249640588 - Partita IVA 08992631005