Consorzio CBI
 
 
 
 
 

Modelli

di Servizio

In particolare la PSD2 disciplina ulteriori attività dei PSP nel mercato dei servizi di pagamento europei introducendo tre modelli di servizio, in base ai quali i nuovi player possono costruire la propria offerta.

 
 
 
 
 

Gli ASPSP sono obbligati a ricevere e gestire ordini di pagamento inizializzati dai propri clienti attraverso PISP abilitati ad operare nell’Unione Europea

 
 
 
 

I PISP possono offrire ai clienti degli ASPSP servizi di inizializzazione degli ordini di pagamento verso tutti gli ASPSP presso i quali detengono conti di pagamento

 
 
 
 

I PISP (soggetti autorizzati ad esercitare esclusivamente tale nuovo servizio di pagamento) non entrano mai in possesso dei fondi del pagatore

 
 
 
 
 

Gli ASPSP sono obbligati a fornire le informazioni dei conti di pagamento su richiesta dei propri clienti utenti di AISP abilitati ad operare nell’Unione Europea

 
 
 
 

Gli AISP possono offrire ai clienti degli ASPSP servizi di aggregazione delle informative dei conti di pagamento detenute presso gli ASPSP

 
 
 
 

Gli AISP non possono utilizzare i dati del cliente o effettuare l’accesso ai relativi conti di pagamento per scopi diversi da quelli previsti dal servizio autorizzato dal cliente

 
 
 
 
 
 
 

I CISP possono richiedere all’ASPSP dell’utente la disponibilità dei fondi prima dell’esecuzione del pagamento basato su carta

 
 
 
 

La richiesta può avvenire solo se il conto del pagatore è accessibile online e se questi ha rilasciato preventivamente il consenso all’ASPSP – Prestatore di servizi di radicamento di conto – e al CISP

 
 
 
 

La risposta potrà essere solo positiva o negativa e il CISP non potrà mai essere a conoscenza dell’estratto del saldo, né memorizzare la risposta o utilizzarla per scopi diversi da quelli dell’esecuzione dell’operazione di pagamento basata su carta

 
 

La PSD2 rappresenta una potenziale fucina per la creazione di innovativi servizi e prodotti di transazionali sempre più in linea con la digitalizzazione ed evoluzione della clientela. In questo senso saranno innumerevoli, e ad oggi non del tutto immaginabili, le evoluzioni del mercato grazie anche all’ampliamento dello scenario Fintech.

 
 
 
 
 

 powered by CBI S.c.p.a. - C.F. e n. Reg. Imp. di Roma 97249640588 - Partita IVA 08992631005